Diventare un host virtuoso con l’Home Staging

Quelli che seguono, e non secondo un ordine, sono le PRINCIPALI AZIONI DI MARKETING IMMOBILIARI (alcune valide anche per la vendita di un immobile) che se applicate, garantiscono alla vostra casa destinata alla locazione breve il successo, cioè che goda di un ALTO TASSO DI OCCUPAZIONE. Questo a prescindere che siate un privato che lavora con Airbnb, Booking, HomeAway o che siate un property managers che gestisce un certo numero di immobili per i propri clienti. Tutti concorrono al successo, e nessuno deve esser tralasciato.

– LA LOCATION E’ INDUBBIA, specialmente per le città d’arte, e di questo sussiste piena consapevolezza. Non necessariamente deve trovarsi nel centro di una città, o ad avere una ottima esposizione con vista, ma anche essere posta in un luogo che possa soddisfare le necessità di un specifico target di ospite, come ad esempio essere facilmente raggiungibile. Ma presentare in modo originale il proprio appartamento, con un tocco di personalità nell’arredo potrebbe aiutarvi a ovviare dalla mancanza di una location prestigiosa o comoda.
– LAVORARE NELLA GESTIONE, cioè lavorare strategicamente sul prezzo in funzione della stagionalità, degli eventi o manifestazioni nella vostra città o area, controllare l’offerta dei vostri competitor non solo in termini economici, ma anche guardando a i servizi offerti e all’arredo proposto.
Quindi cercare una costante posizione nel mercato, consolidarla, ma soprattutto mantenerla.
– DEDICARSI AL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA, come se foste un albergo, cioè pulizia organizzazione e attenzione per l’ospite. La professionalità, la disponibilità a risolvere piccoli problemi, la concierge, l’ospitalità e non solo. Accogliere e accompagnare l’ospite nel luogo che è stato scelto così come lo si è presentato, cioè sempre nella migliore condizione, per non deludere. La sequenza delle immagini della casa dovrà corrispondere al percorso che l’ospite effettuerà al suo arrivo.
– ADEGUARE LA CASA nel modo migliore, provvista di tutte le dotazioni tecnologiche necessarie e avere eseguito tutte le manutenzioni per non creare difficoltà agli ospiti. Inoltre alcuni spazi della casa dovranno trovarsi nelle condizione ottimale, in particolare modo i bagni. Ma soprattutto, mantenere la casa sempre in efficienza, eseguendo annualmente le dovute manutenzioni.
– “PREPARARE LA CASA”, fare emergere la sua qualità e i suoi contenuti cioè affidarsi ad un professionista che vi aiuterà a migliorare l’aspetto l’immobile che dovrà diventare fonte di reddito. Il fai da te è per pochi!
Anche in questo caso guardare la concorrenza e la qualità del loro “prodotto casa”; questo per le società di gestione significa anche soddisfare al meglio il cliente che gli ha affidato una proprietà, stimolandolo i propri clienti ad ottimizzare gli immobili in termini di qualità, in quanto il mercato per questo tipo di immobili è concorrenziale e più spesso di alto livello.
– Utilizzare la FOTOGRAFIA PROFESSIONALE, come efficace strumento finale di promozione e comunicazione per il web.

PERCHE’ “PREPARARE” LA CASA E FOTOGRAFARLA BENE
Utilizzando le tecniche di HOME STAGING (letteralmente allestire la casa), vi aiuterà a sfruttare al meglio le potenzialità del vostro immobile. Le azioni pratiche hanno alla base il riordino dell’esistente dove si tende a togliere e non a mettere, per creare una pulizia non solo visiva, coniugando la freschezza e l’accoglienza introducendo elementi che richiamano i luoghi, con un occhio molto attento alla contemporaneità e alla tecnologia, in quanto il viaggiatore è oggi estremamente diversificato per aree di provenienza, cioè è globale.
Un professionista dell’HOME STAGING ridefinisce e prepara gli ambienti per renderli piacevoli, funzionali ed attraenti per il mercato –turistico e non- di riferimento della casa, con gli arredi esistenti, interpretando gli spazi in funzione di questa. E questo a prescindere dal valore della vostra casa e dal suo arredo perché un HOME STAGER si relaziona con la sua tipologia. Ma in un mercato in forte concorrenza elevare la qualità della vostra casa, senza sostenere spese elevate sicuramente potrà aiutarvi al successo.
Infatti oltre al prezzo e alla location sono i FATTORI PERCETTIVI ed EMOZIONALI proiettati nell’utilizzo ambienti proposti che direzionano la sua scelta per una vacanza o per un breve soggiorno. E per essere scelta deve essere funzionale e gradevole, ma deve fare emozionare.

A corredo sempre un SERVIZIO FOTOGRAFICO PROFESSIONALE, che racconti e la presenti correttamente per non creare disillusioni al momento dell’arrivo.

Un INTERVENTO PREVENTIVO DI VALORIZZAZIONE per i proprietari, con un RITORNO dell’INVESTIMENTO fatto per la sua preparazione e che se coniugato con gli ALTRI ELEMENTI DI MARKETING vi garantirà un elevato tasso di occupazione. Un buon aiuto per inserirsi e mantenersi nel circolo virtuoso delle visualizzazioni e delle recensioni positive.

di Patrizia Gervasi Architetto & Home Stager